Come si lavora (quando si fa SEO). Le 3 A: Analyze ⇨ Act ⇨ Assess ⟳

ATTENZIONE! Non stai leggendo un normale articolo di un normale blog, ma i capitoli di un vero e proprio ebook riadattati per il web. Per saperne di più: e-book SEO.

Caro lettore, non si dice sempre che un’immagine vale più di mille parole?

Ecco, vediamo se è vero:

le 3 aaa della SEO

Capito tutto vero? No? Ecco, neanche i motori di ricerca! Ma di questo ne parleremo in seguito…

Quest’immagine serve a spiegare come lavoriamo noi SEO, o almeno, come ti insegnerò io a lavorare da un punto di vista teorico.

Senti a questo proposito cosa dice una mia collaboratrice:

Ecco una delle prime cose che ho capito della SEO: non esiste qualcosa che assomiglia a una linea retta. Tipo che parti da A, passi per B e finalmente arrivi a C. Il modus operandi della SEO è orientaleggiante, per capirlo devi fare finta di essere in India, dove la storia, il tempo, la vita stessa non viaggiano su rotaie dritte ma seguono un procedimento circolare, dove A diventa C e poi C diventa nuovamente A …

Ma vediamo i vari passaggi illustrati nell’immagine qua sopra:

  1. ANALYZE. C’è sempre una prima fase di analisi nella quale cerchiamo di capire gli obiettivi del sito, il suo stato di salute, le sue attuali performance in termini di posizionamento, la situazione del mercato e dei competitor. Se siamo particolarmente “strategici” (io ad esempio non lo sono) potremmo anche ringalluzzirci nell’esercizio di progettare la nostra campagna SEO.
  2. ACT. Deciso quello che si deve fare nella precedente fase di analisi/progettazione… lo si fa! Semplice, no? Se bisogna ottimizzare il sito lo si ottimizza, se bisogna implementare i contenuti li si implementa, se bisogna fare link building lo si fa… Dimenticavo: se bisogna stare attenti al budget… beh, ci saremo comunque fatti un’idea della lista delle priorità… e cercheremo di fare quanto possibile.
  3. ASSESS. Questa è una fase interessante: si dice che internet si differenzia spesso da altre forme di pubblicità perché ci permette di misurare tutto. Tutto? Veramente no. Ma comunque sempre più di altre forme di pubblicità! Quante vendite abbiamo realizzato grazie a quel cartellone sulla strada? Difficile dirlo. Ne è valsa la pena di fare quello spot alla radio? Chi può dirlo! Su internet, invece, possiamo misurare molte cose con una certa precisione. Ad esempio posso dire (implementando adeguatamente un servizio di web analytics) con un’ottima approssimazione quanti utenti sono arrivati al tuo sito dai motori di ricerca e quanti hanno compiuto una determinata azione come l’acquisto, l’iscrizione alla newsletter, l’invio di un form di contatto.
  4. Il punto 4 non c’è. Il punto 4 è quello in cui si torna indietro al punto 1. Ed è esattamente questo che devi sapere su come si lavora con la SEO: 1, 2, 3… e si ricomincia da 1! Chiaro?

come lavora un seoUna precisazione: lo schema delle 3 A non vuole suggerire che le tre fasi richiederanno un impegno in termini di ore-lavoro simile. Non significa che dovrai fare una settimana di analisi, una di azione e una di misurazioni. Non è nemmeno detto che queste fasi siano troppo distinte tra loro e anche se nei prossimi capitoli sarò “costretto” a suddividere il nostro percorso sulla base di esse capirai presto da solo come alcune cose che dovrai fare sono un po’ analisi, un po’ azione e un po’ misurazione.

Ma considera le 3 A come le tre fasi – dal punto di vista concettuale – che caratterizzeranno il tuo lavoro nel corso del tempo. Seguile e ti ritroverai in un solido percorso di crescita del tuo sito web (e di quelli dei tuoi clienti).


Lascia un commento

Compila qui sotto tutti i campi e clicca "Invia Commento"


Ebook SEO (SEO per Scrittori sull'Orlo di una Crisi di Nervi)

La ricerca (sulle) parole chiave

1.3 La ricerca (sulle) parole chiave
E se ti dicessi che la ricerca sulle parole chiave è il succo del lavoro del SEO? Ammettiamolo: il web sarà...

Come si fa un'Analisi SEO di un Sito Web. Completa! E per principianti!

1.2.2 Site: e altre diagnosi
In questo capitolo una guida completa per principianti su come analizzare lo stato di salute di un sito web attraverso...

L'obiettivo di un sito web

1.1 Obiettivo sito
Iniziamo il nostro percorso pratico (leggi il capitolo precedente "Come si lavora (quando si fa SEO)") con la fase di...

...vai all'indice dell'ebook »

Incredibile! C'è ancora roba qui sotto!